Human Safari: un canale YouTube per viaggiare attorno al mondo

Capelli lunghi, occhiali da sole e macchina fotografica sempre a portata di mano: è questo l’identikit di Nicolò Balini – in arte Human Safari –, giovane videomaker originario di Fara Gera D’Adda, in provincia di Bergamo.

Con lo pseudonimo creatosi, il 25enne ha deciso di aprire nel 2012 un canale YouTube per poter condividere sul web le sue passioni per il viaggio e la fotografia. Ad oggi, Human Safari conta più di 257mila iscritti e ventidue milioni di visualizzazioni totali, consacrandosi come il canale italiano a tema viaggi più famoso del “tubo”. Finora i paesi che Balini ha visitato in tutto il mondo sono sessantuno (senza considerare quelli in cui ha fatto solo scalo!) e vanno dalle regioni più fredde della Scandinavia fino al caldo Madagascar, passando per una missione umanitaria in India e un viaggio di lavoro negli Emirati Arabi Uniti.

Il segreto del suo successo? L’originalità del canale, probabilmente, condita con la professionalità dei suoi video. Infatti, nonostante si sia formato completamente da autodidatta, lo youtuber realizza dei filmati di altissima qualità, con riprese mozzafiato e stupefacenti time-lapse.

Il suo percorso per raggiungere tale popolarità è stato in realtà piuttosto semplice: diplomatosi presso un istituto tecnico per il turismo, Balini ha successivamente lavorato per alcuni anni presso un’agenzia di viaggi, riuscendo a sviluppare sempre di più le sue maggiori passioni. Poi nel 2013 la svolta: il giovane decide di abbandonare l’impiego sicuro per crearsene uno tutto suo, che possa conciliare la sua abilità nel montaggio dei video alla possibilità di girare il mondo.

Nicolò Balini [https://www.instagram.com/humansafari/]
Nicolò Balini [https://www.instagram.com/humansafari/]

Dopo aver raggiunto un discreto successo grazie a YouTube, inizia a ricevere delle proposte di lavoro dai clienti più disparati, non solo da grandi aziende e tour operator, ma anche da compagnie aeree ed enti del turismo a livello locale. I suoi compiti consistono essenzialmente nel produrre, per conto dell’interessato, dei video a scopo promozionale che successivamente vengono pubblicati nel canale, e nell’aggiornare i social network con foto e post che pongano l’attenzione sul progetto in questione.

Spesso criticato su YouTube perché considerato un figlio di papà che può permettersi tutti i viaggi solo perché “ha i soldi”, Human Safari ci tiene a sottolineare che i suoi sono per la maggior parte viaggi di lavoro – e di conseguenza coperti in tutte le spese dallo sponsor. I suoi partner sono innumerevoli: dalla famosa azienda californiana produttrice di videocamere GoPro, alla brasiliana Havaianas, che realizza invece infradito, passando per Disneyland Paris, il portale Hostel World ed una società produttrice di occhiali da sole, per fare solo qualche esempio.

Non in tutti i suoi viaggi però deve utilizzare il passaporto, infatti molti dei progetti che gli vengono commissionati lo vedono coinvolto direttamente in Italia; da non perdere per esempio il video sul viaggio on the road da Torino a Bari a bordo di un Ape Calessino e la fortunata serie a puntate “Italia abbandonata”, nella quale esplora dei luoghi abbandonati lungo tutta la penisola, con fantastiche riprese aeree effettuate con l’uso di un drone. Dal 2015, inoltre, organizza regolarmente dei viaggi insieme ai suoi iscritti su YouTube, l’ultimo dei quali – già sold out – si svolgerà in Lapponia nel marzo 2017.

Un motivo in più per apprezzare il canale sono i numerosi video in cui “Human” – come viene soprannominato da tutti i suoi fan – dispensa preziosi consigli per viaggiare nel modo migliore, dai trucchi per il bagaglio perfetto agli accessori da viaggio più pratici ed economici. Utilissime sono anche le recensioni e le prove pratiche delle ultime fotocamere e videocamere uscite nel mercato, soprattutto per coloro che cercano di approcciarsi per la prima volta al mondo del videomaking.

[https://www.instagram.com/humansafari/]
[https://www.instagram.com/humansafari/]

Insomma, Human Safari è un canale adatto a tutti, sia per quelli che semplicemente vogliono distrarsi un po’ dalla vita di tutti i giorni e catapultarsi – almeno per dieci minuti – dall’altra parte del globo, sia per quelli che invece sono alla ricerca di un itinerario diverso da quelli che si trovano solitamente nelle guide turistiche.

Ciò che colpisce di più di Nicolò Balini, tralasciando per un attimo le riprese mozzafiato e le risate sempre assicurate, sono la sua genuinità e la sua trasparenza, percepibili in ogni video. Proprio per tale motivo il suo canale si conferma una boccata d’aria fresca in un panorama – com’è quello di YouTube Italia – in cui emergono sempre più spesso individui privi di talento, capaci solo di produrre un intrattenimento arido e fine a se stesso.

[youtube https://youtu.be/0CqgtMf6bvs]

1 Comment on Human Safari: un canale YouTube per viaggiare attorno al mondo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: