Data e informazioni sul Test e sul Bando d’ammissione SID 2014/2015

Le date e le informazioni per iscriversi

La data ufficiale del test d’ingresso a Scienze Internazionali e Diplomatiche, anno accademico 2014/2015 è il 3 Settembre ore 09.00 (e il 4 per parte delle prove orali) come annunciato dal bando ufficiale.

Il BANDO DI AMMISSIONE è da qui consultabile. Le iscrizioni al test d’ammissione sono aperte dal 14 Luglio, trovate tutte le informazioni sul bando. Basta seguire le istruzioni: dovrete registrarvi online su ESSE3 (piattaforma informatica che gestisce i dati degli studenti) fino al 18 Agosto.

La parte del bando dedicata all'iscirizione.

Attenzione: Sul sito di sp.units.it potreste trovare notizie contrastanti in merito a un test d’ammissione a Trieste. Se succedesse non fate confusione: non è riferito a Scienze Internazionali e Diplomatiche ma ai corsi di Scienze Politiche di Trieste. Il test d’ammissione per Scienze Internazionali e Diplomatiche è unico e si tiene a Gorizia.

Le informazioni chiave sul test d’ammissione:

Ci sono 120 posti disponibili, di cui 10 a priorità dei cittadini extracomunitari (fuori dall’UE) non residenti in Italia. Negli scorsi anni erano circa 250 gli iscritti al test. Il test è composto di 3 prove (2 scritte – tema e lingua – da svolgere in contemporanea e una orale, il pomeriggio delle prove scritte o l’indomani).

Il tema consisterà in una traccia segreta estratta il giorno stesso. L’argomento sarà sempre legato agli attuali dibattiti di politica internazionale. Integrazione, economia, finanza, politiche europee e così via. Sul sito del Sid sono presenti le tracce degli scorsi anni: ne troverete 3 per anno, considerate però che solo una viene estratta e solo una può essere svolta, voi non avete scelta il giorno del test se non quella di svolgere il tema assegnato.

La prova di lingua può essere di inglese o francese, sceglierete voi quale preferite. È sostanzialmente a risposta multipla e si basa sulla grammatica. Sempre sul sito del Sid trovate qualche test dei precedenti anni. Aspetto fondamentale: nelle ore di test scritto dovreste sapere gestire da voi il tempo a vostra disposizione e completare tema e test di lingua. Vi verranno infatti consegnati nello stesso momento e dovrete consegnarli allo stesso momento una volta terminati o una volta finito il tempo assegnatovi.

Altre informazioni si possono trovare sul sito del Sid (pug.units.it/sid/sid.htm).

Riportiamo qui una breve e utile descrizione del test d’ingresso scritta dall’Assid, Associazione degli Studenti di Scienze Internazionali Diplomatiche:

«Il test d’ingresso per il SID è costituito tradizionalmente da tre prove, due scritte ed una orale. Le due prove scritte consistono in un test di lingua straniera (a scelta tra Francese ed Inglese) e un saggio su un tema di attualità internazionale. Le due prove vengono sostenute contemporaneamente in 2-3 ore, ed è importante riuscire a gestire e distribuire al meglio il tempo tra di esse.

La prova di lingua straniera è una prova standard composta generalmente da domande a risposta multipla che vertono su grammatica, comprensione di un testo e uso della lingua. In aggiunta sono spesso presenti domande a risposta breve.

Per quanto concerne il saggio, la commissione esaminatrice prepara di solito tre tracce, all’interno delle quali una verrà estratta il giorno del test prima dell’inizio della prova. Questa procedura comporta che il candidato non abbia possibilità di scelta tra più di un tema, ed è quindi importante cercare di prepararsi a trecentosessanta gradi (ciononostante, un ruolo importante lo avrà sempre la dea bendata). Le tre tracce, per quanto tutte interdisciplinari, appartengono generalmente a tre ambiti diversi: politico-sociologico, politico-economico e politico-storico. Nello scrivere il saggio, una certa attenzione va posta anche alla comprensibilità della propria grafia: un compito illegibile scoraggia la correzione e dunque influisce inevitabilmente sul punteggio.

Le prove orali seguono quelle scritte, e si svolgono (a seconda del numero dei candidati) nel corso di due o più giorni, iniziando solitamente dal pomeriggio stesso del giorno degli scritti. Il colloquio si svolge generalmente di fronte a mini-commissioni formate da due professori. Al candidato possono essere poste domande di tipo motivazionale, di cultura generale o inerenti a questioni di primissimo piano delle relazioni internazionali.Infine, anche in questo caso valgono le raccomandazioni standard importanti prima di ogni giorno importante: dormire tanto, mangiare sano e non lasciarsi prendere dal panico.»

In qualsiasi caso potete informarvi contattando la segreteria degli studenti presso il Polo Universitario Goriziano (segrsid@pug.units.it) oppure contattare noi, che saremmo più che lieti di darvi informazioni e consigli. Commentate qui sotto oppure scriveteci a redazione@sconfinare.net. Continueremo ad aggiornare la pagina ogni qualvolta avremmo maggiori notizie o ci sarà da integrare le informazioni che vi abbiamo già fornito. In bocca al lupo!

Il SID ha sede presso l'ex seminario minore di Gorizia (foto di Veronica Andrea Sauchelli)

P.S. “Vivere e studiare a Gorizia” è un breve video realizzato dagli studenti delle università di Udine e di Trieste con sede a Gorizia (i corsi di laurea sono Dams e Relazioni Pubbliche per Udine, Architettura e Scienze Internazionali e Diplomatiche per Trieste) grazie al Consorzio per lo sviluppo del Polo universitario di Gorizia. Lo potete vedere qui.

Ti potrebbero interessare anche:
avatar

About redazione