Cooking Diplomacy – Risotto speck & zucchine

Credits: Pixabay

Siamo ormai a primavera inoltrata e abbiamo tutti voglia di leggerezza, di piatti semplici (vista l’imminente sessione) ma al contempo all’insegna della stagionalità.

Questa settimana Cooking Diplomacy vi propone dunque la ricetta del risotto speck & zucchine, uno sfizioso e velocissimo primo piatto da preparare a casa, nel tempo che avete a disposizione fra le pagine di un manuale e l’altro o per una cena tra amici, per rilassarvi, assieme a un buon bicchiere di vino bianco. 

Ingredienti (per 4 persone): 

  • 350 grammi di riso, preferibilmente di tipo Carnaroli;
  • 1 cipolla;
  • 4 zucchine;
  • 400 grammi di speck a cubetti;
  • una noce di burro;
  • 1/2 litro di brodo;
  • olio q.b.;
  • sale;
  • pepe;
  • formaggio grattugiato.

Occorrente:

  • un tagliere;
  • un coltello;
  • una grattugia a fori larghi.

Preparazione: 

Innanzitutto preparate, in un tegame, il brodo. Se non avete molto tempo e non potete cucinare un brodo di carne o di verdure, potete semplicemente unire a mezzo litro d’acqua il preparato vegetale per brodi (o, in alternativa il dado) e portare il tutto ad ebollizione.

Tagliate poi finemente la cipolla e fatela rosolare per alcuni minuti in una pentola capiente con abbondante olio. Mentre la cipolla si imbiondisce, lavate e tagliate le zucchine (eventualmente servendovi di una grattugia a fori larghi), aggiungetele alla cipolla e fatele appassire assieme per circa 5/7 minuti.

A questo punto, ponete il riso nella pentola dove precedentemente avete fatto appassire cipolla e zucchine e fatelo tostare per alcuni minuti assieme alle verdure affinché si insaporisca. Aggiungete un mestolo di brodo caldo e continuate a versarlo all’interno della pentola via via che viene assorbito dal riso.

Mentre il riso si tosta e si cuoce, ponete lo speck a cubetti in una padella  con qualche goccia d’olio e lasciatelo friggere per circa 10 minuti e, dunque, aggiungetelo al riso, amalgamando il tutto e servendovi sempre del brodo affinché non si attacchi alla pentola e si bruci.

Dopo circa 25/30 minuti di cottura del riso, potete aggiungere un pizzico di sale e una spolverata di pepe. Se infine volete ottenere un risotto dal gusto deciso, potete mantecarlo con una noce di burro e del formaggio grattugiato…conferirete alla pietanza una consistenza cremosa e morbida e il risultato sarà strepitoso! 

Be the first to comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: