Cooking Diplomacy – Semifreddo con Panna e Fragole

Con l’arrivo dell’estate Cooking Diplomacy vi propone la ricetta di un semifreddo alla panna, dolce fresco e gradevole, da gustare durante la pausa dallo studio o, per i più fortunati, sotto l’ombrellone!
La ricetta prevede l’utilizzo di pochi e semplici ingredienti che vi aiuteranno ad addolcire questa sessione senza tuttavia esagerare con le calorie.
Ingredienti per uno stampo da 22/24 centimetri:
Per la base al biscotto:
• 180 di biscotti secchi (Digestive o simili)
• 100 g di burro fuso
Per la crema:
• 500 g di Philadelphia Classico
• 120 g di zucchero a velo
• 200 ml di panna
• 4 fogli di gelatina (altrimenti conosciuta come “colla di pesce”)
• 1 bacello di vaniglia
Per la glassa:
• 300 g di fragole
• 80 g di zucchero
• 2 fogli di gelatina in fogli
• 2 cucchiai di acqua
Preparazione:
Innanzitutto frullate i biscotti secchi, amalgamate il composto al burro fuso e stendetelo sulla base di una tortiera, possibilmente di 22/24 centimetri di diametro, precedentemente foderata con carta forno. Affinché la base al biscotto aderisca al meglio, è consigliabile pressarla con un batticarne o eventualmente con un cucchiaio, dopodiché ponetela in frigo per circa 30 minuti.


Per la crema, unite in un frullatore il Philadelphia, 50 grammi di zucchero a velo e i semi racchiusi nel baccello di vaniglia. Fate ammorbidire i 4 fogli di gelatina in acqua fredda per circa 15 minuti, scolateli e fateli delicatamente sciogliere in 50 millilitri di panna, preventivamente scaldata a fuoco basso. Mescolate affinché non si formino coaguli fino a quando il liquido non si sarà del tutto raffreddato.
Montate i restanti 150 millilitri di panna e i 70 grammi di zucchero a velo e incorporateli al liquido di panna e gelatina e alla crema di Philadelphia, mescolando e facendo attenzione alla cremosità del composto.
Versate il composto sulla base di biscotto, aiutandovi con una spatola per uniformarlo e riponete il semifreddo in frigorifero per circa 4 ore.


Infine, per preparare la glassa alle fragole, ponete i fogli di gelatina in abbondante acqua fredda per 15 minuti mentre cuocete per 5 minuti le fragole a pezzetti assieme allo zucchero e ai due cucchiai d’acqua. Frullate la salsa e ponetela nuovamente nella padella, dove fate sciogliere la gelatina. Lasciate che la salsa si sia raffreddata completamente, trasferitela nello stampo e ponete il semifreddo in frigo per altre due ore, o finché la glassa non si sia del tutto rappresa.
Buon appetito!

Be the first to comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: