Dal rock al pop alla musica d’autore: tutte le novità discografiche del 2017

La musica è come la storia: in continua evoluzione, non si ferma mai, neanche dopo un’annata decisamente infausta come quella che sta per terminare.
Moltissime sono le nuove uscite discografiche che si apprestano a invadere il panorama musicale mondiale a partire dai primissimi giorni del 2017.

Ad aprire le danze sono gli italiani Baustelle con l’album “L’amore e la violenza”, anticipato un paio di mesi fa dal singolo “Lili Marleen” che però è indipendente dal disco.  All’uscita del settimo album di inediti, composto da dodici tracce, seguirà un intenso tour a partire dal 26 febbraio.

Grande attesa per l’album “I see you” firmato The XX. Dieci tracce disponibili dal 13 gennaio e registrate in diverse città del mondo che segnano per il trio londinese una nuova era dal punto di vista sonoro, ma soprattutto dal punto di vista creativo; cambiamento orecchiabile dal singolo in anteprima “On Hold”.
Tornano sulla scena musicale anche i Train con il decimo album intitolato “A girl, a bottle, a boat” previsto per il 27 gennaio, disco che, a detta del frontman Pat Monahan, è il più “divertente e appagante mai realizzato”. A distanza di tre anni dall’ultimo lavoro, la nuova uscita discografica è stata anticipata lo scorso ottobre dal brano “Play that song” che ha riscosso un grandissimo successo soprattutto oltre oceano.

Gennaio darà alla luce anche l’album di Mannarino “Apriti cielo”, titolo del brano in anteprima che racconta il bisogno di una via di fuga, di prendere altre strade per salvarsi, anche rimanendo fermi dove si è. Il ritorno del cantautore romano è stato accolto con grande entusiasmo dal suo pubblico già pronto per il tour previsto per i prossimi mesi che toccherà molte città italiane.
In Italia a gennaio sarà la volta anche dell’emergente duo rap J-Ax e Fedez con l’album “Comunisti col Rolex”, attesissimo dai fan dopo il successo del brano da spiaggia “Vorrei ma non posto”.

Baustelle
Baustelle

Un inizio col botto che vedrà protagonisti anche gli irlandesi U2. Lo storico frontman Bono Vox avrebbe infatti confermato l’uscita di un nuovo lavoro dal titolo “Songs of Experience”, alimentando le voci che da qualche mese prevedevano la pubblicazione di un nuovo disco già nell’estate 2016, ma rimandata a gennaio. Il nuovo disco sarà un sequel di “Songs of Innocence”, risalente al 2014: da quanto dichiarato da Vox, ci sarebbero in ballo circa 50 brani e tra questi saranno selezionati quelli che andranno a comporre il nuovo album della band.
È pronto a dominare la scena musicale anche Marilyn Manson con un album dal titolo inequivocabile “Say10”, se pronunciato a dovere, la cui uscita è prevista per il giorno di San Valentino. La notizia è stata annunciata dallo stesso Reverendo nel corso della cerimonia di consegna del premio come “Icon Award” dell’anno da parte di Alternative Press.
Impazienti anche i fan di Jamiroquai che nei primi mesi del 2017 potranno finalmente ascoltare il nuovo album, inizialmente previsto per lo scorso novembre, dopo sei anni di distanza dall’ultima pubblicazione, “Rock dust light star”, che segnò la fine del lungo contratto con il gruppo Sony. Massima riservatezza sul titolo e sulla nuova etichetta discografica, anche se tra i toto titoli primeggia “Syncopated Airwaves”. A quanto pare, lo scopriremo presto.

I nostalgici ddeeppurpleinfinitecdell’hard-rock saranno ben contenti di attendere la primavera, in vista della pubblicazione del ventesimo album dei Deep Purple, confermata dal bassista Roger Glover in un videomessaggio. Il titolo del disco è “Infinite” e arriva dopo un anno travagliato e la notizia dello scorso giugno di un ictus che ha colpito Ian Paice, storica anima della band inglese, costringendo il gruppo a cancellare le due tappe svedesi del tour previste in quei giorni. La band londinese non sembra però demoralizzata e dopo il successo dell’ultimo album del 2013 “Now What?!” è pronta a tornare protagonista e a far sognare e cantare ancora intere generazioni a colpi di rock.

Anche i Depeche Mode stanno scaldando i motori per la pubblicazione dell’album “Spirit” a cui seguirà un impegnativo tour mondiale. La band dell’inconfondibile Dave Gahan conta ormai quattordici album.

Il panorama pop vedrà il ritorno in primavera di Nelly Furtado con il disco “The Ride” dopo cinque anni di assenza dalla scena musicale. L’album conta dodici brani e l’anteprima rilasciata negli ultimi mesi, “Islands of me”, annunciata come bonus track dalla cantante stessa, non appare tra le tracce.
Al lavoro, in vista del tour che toccherà anche l’Italia, anche i Coldplay con un nuovo, attesissimo ep di inediti dal titolo “Kaleidoscope”, dopo appena un anno dal successo di “A Head Full of Dreams”.

depeche-mode-global-spirit
I primi mesi del nuovo anno che si avvicina saranno promettenti per il panorama musicale italiano: attesissimi i nuovi lavori di Cesare Cremonini, Lo stato sociale (già disponibile l’estratto “Amarsi male”), Le luci della centrale elettrica, Levante, Management del dolore post operatorio e Brunori Sas.
Tra certezze e voci di corridoio, la scena internazionale vedrà protagonisti nel 2017 anche Gorillaz, Nine Inch Nails, System of a Down, The Offspring, Katy Perry, Liam Gallagher e Thirty Seconds to Mars.

La lunga lista di novità discografiche è ovviamente in continuo aggiornamento, ma dalle premesse il 2017 si prospetta un anno ricco ed eterogeneo con il ritorno di artisti dopo anni di silenzio o band che cavalcano l’onda del successo. Una cosa è certa: tutti i gusti musicali saranno accontentati.

Be the first to comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: