Giornalismo e comunicazione politica, tra informazione e propaganda

–  di Luca Costantini

Brexit, Presidenziali USA 2016, Politiche Italiane 2018. In occorrenza di particolari eventi politici, lo stretto rapporto tra media e politica viene opportunamente riproposto analizzato. La capacità dei primi di catalizzare l’opinione pubblica ha portato alla manipolazione delle informazioni per meri scopi politici, trasformandole in propaganda dalle conseguenze più svariate. Data l’importanza della materia, la redazione ha deciso di puntare su questo tema, organizzando una conferenza che vede la partecipazione di esponenti del mondo accademico e dei media. L’evento si terrà alle ore 10.00 del giorno 9 maggio 2018 nell’Aula Magna del Polo di Gorizia, via Alviano 18.

Parteciperanno:

Mattia Pertoldi: Giornalista del Messaggero Veneto;

Giovanni Marzini: Presidente del Corecom FVG;

Pierluigi Sabatti: Presidente Circolo della Stampa di Trieste, scrive e collabora con “Il Piccolo” di Trieste;

Stefano Origlia: Spin Doctor;

Nicoletta Vasta: Professore Ordinario di Lingua e Traduzione – lingua inglese presso l’Università di Udine.

A seguire esperti di comunicazione e marketing terranno workshop incentrati su particolari tematiche, in aula 209:

“Comunicare una campagna elettorale” – Marco Cucchini: fondatore e direttore di Poli@rchia, collabora con LaVoce.Info;

“L’emotività nella comunicazione politica” – Danilo Fragale: fondatore di Yalp;

Comunicazione politica: sistemi elettorali a confronto” – Biagio Mannino: esperto di politica internazionale e di analisi della comunicazione; giornalista, è autore del blog “Il vento del Nord Est”.

About Redazione 375 Articles
Sconfinare è il periodico creato dagli Studenti di Scienze Internazionali e Diplomatiche dell'Università degli Studi di Trieste - Polo di Gorizia. La firma "Redazione" indica comunicati, notizie e pubblicazioni speciali curate da un amministratore o da più autori.

Be the first to comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: