TagliaCorti: a Trieste sfida finale a colpi di cortometraggi

Dopo il successo delle prime tre edizioni, con opere provenienti da tutto il mondo e molti giovani registi premiati, Radioincorso.it, la webradio dell’Università di Trieste, presenta la quarta edizione di “Taglia Corti”. Si tratta di un concorso internazionale di cortometraggi e videoclip musicali, che ha l’obiettivo di incentivare musica e cinema, dando spazio ed occasioni di confronto a giovani talenti emergenti.

Il concorso è dedicato agli aspiranti registi under 35 che potranno presentare un’opera della durata massima di 10 minuti. Non ci sono limiti di genere o tema. Le sezioni in cui è diviso il concorso sono tre: Professionali, Esordienti e Videoclip musicali. Quest’anno sarà assegnato anche il “premio Cisl Funzione Pubblica TS”, trasversale a tutte le categorie. Questo riconoscimento, dal valore di 500 euro, andrà all’opera che meglio affronta tematiche di disagio sociale giovanile e lavoro. I premi finali sono di 450 euro per i Professionali, 500 per gli Esordienti ed i Videoclip.

“Quest’anno, più degli altri, la nostra commissione interna ha avuto non poche difficoltà nel scegliere i finalisti che si metteranno in gioco nella serata del 26 marzo” – dicono gli organizzatori – “la qualità dei lavori, soprattutto a livello tecnico, di montaggio e di fotografia, è stata molto alta. Le opere arrivate erano tantissime e provenienti da tutta l’Italia e anche dall’estero”. I cortometraggi che arrivano in finale sono 23, e le opere provengono davvero da tutto lo stivale: da Trento a Molfetta, passando per Firenze e par Roma, e con varie rappresentanze della nostra regione. Il maggior numero di lavori arriva dalla provincia di Milano, mentre la Sicilia è presente con un solo lavoro.

La serata finale di questa edizione di “Taglia corti” sarà martedì 26 marzo alle 20.30 presso il Teatro Miela di Trieste e sarà un effervescente show a base di vitamina Cinema, durante la quale verranno proiettate le opere finaliste, scelte fra i moltissimi lavori giunti a Radioincorso. Lo show sarà condotto da Enrico Matzeu con Marta Zannoner, con l’aiuto di tutto lo staff della webradio d’Ateneo, per una serata dove il cinema incontra la musica e insieme diventano spettacolo.

Ospite d’onore dello spettacolo sarà Carlo Pastore, speaker e dj radiofonico di Radio2 Rai, dove conduce il programma “Babylon”, direttore artistico del MI AMI festival, frontman della band Wemen e redattore della rivista musicale Rockit. Un personaggio poliedrico che durante la finale di Taglia Corti racconterà al pubblico e ai giovani registi la sua esperienza nel mondo della radio, della tv e la sua passione per la musica.

Se vi piacciono la musica e il cinema, o se anche solo volete trascorrere una serata alternativa a Trieste, il 26 marzo non perdetevi la finale dei “Taglia Corti”!

About Carol Pigat 11 Articles
Punta alla luna, se sbagli sarai tra le stelle.

2 Comments on TagliaCorti: a Trieste sfida finale a colpi di cortometraggi

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: