Sconfinare Jukebox: Summer playlist

di Emma Boschini, Nicolò Brugnera, Giulia Calibeo, Giampaolo Rizzo

 

L’anno accademico è ormai giunto al termine. La temuta sessione estiva ha cominciato a bussare alle porte degli studenti che, quelle porte, le tengono ermeticamente chiuse per non far uscire quel poco di fresco che arriva dal condizionatore. Tutti noi, adesso, ci troviamo in questa situazione e, si sa, ogni scusa è buona pur di trovare qualcosa che ci faccia distrarre dai tomi che abbiamo davanti. Ecco allora una selezione di brani per rinfrancare lo spirito, e, magari, accompagnare le lunghe serate estive che vi aspettano. Buon ascolto!

 

Aerosmith – Girls of Summer

Quest’estate, tra le tante cose, sarà quella dell’addio alla leggendaria band di Steven Tyler e Joe Perry. La data di Firenze (unica in Italia) si sta avvicinando, ecco quindi un pezzo per arrivarci preparati. O magari solo per rilassarsi un po’, visto il ritmo leggero e piacevole della canzone; ricorda infatti quei pezzi tipicamente estivi, che una volta si sentivano dalle radioline in spiaggia. E allora, per per questa volta, lasciate i libri a casa e andate a godervela in riva al mare armati solo di occhiali da sole e birra.

Manu Chao – Bongo Bong
Cuffie alle orecchie o stereo a palla, occhi chiusi e la sensazione di trovarsi in un luogo esotico e lontano del Sudamerica o nel mezzo di una festa sulla spiaggia: i brani di Manu Chao sono l’accompagnamento perfetto per evadere temporaneamente dalla biblioteca e dagli esami che incombono. Alzate la musica e lasciatevi coinvolgere, ballate, cantate senza contegno, ci siete solo voi e la musica. Ora aprite gli occhi e tornate sul manuale di diritto o di analisi che non si studia mica da solo!

Moby – Are you lost in the world like me?
Estate tempo di mare, montagna, viaggi, relax…E condivisione sui social. Provate a fare un esperimento durante questi mesi e a vivere qualche giorno. Sì, vivere e basta, lontani dal caos dei social network, delle etichette e degli hashtags. Prendete l’auto e la persona che amate o un gruppo di amici (o tutti e due) e lasciate i telefoni a casa; scoprirete un bel mondo lì fuori. Il provocatorio brano di denuncia di Moby può aiutarvi in questo esperimento… E non è niente male per scatenarsi. Provare per credere.

Lynyrd Skynyrd – Sweet Home Alabama
Cosa c’è di più estivo di questo brano? Cosa dovete farci di Despacito? Niente, non c’è paragone. L’evergreen Sweet Home Alabama vi farà semplicemente viaggiare, che sia a bordo di una Harley-Davidson sulla Route 66 o su un cavallo nelle più sperdute praterie della vostra regione, quei matti dei Lynyrd Skynyrd sapranno allietare anche le giornate più afose. Insieme a una birra; quella è fondamentale.

Fabrizio De André – Canzone per l’Estate

L’estate è anche una stagione nella quale riflettere, da soli davanti ai libri dell’appello imminente o con gli amici in occasione di una grigliata. Questa canzone scritta da De André e De Gregori nel 1975 può suscitare con leggerezza delle domande profonde. Quanto sappiamo apprezzare le piccole cose che ci circondano e che senso hanno per noi? Una piccola critica che i due cantautori si sono posti di fronte al proprio imborghesirsi e uno spunto da gustare tuttora davanti una birra ghiacciata una sera d’estate.

Florence and the Machine – Dog Days Are Over
Se l’estate è fatta di viaggi in macchina, fughe al mare o in montagna, da soli o in compagnia, questa è la canzone perfetta per accompagnare le nostre avventure. Come ci insegnano Florence and the Machine, i Dog Days sono finiti, è il momento di lasciarsi alle spalle ciò che di negativo c’è nella nostra vita e andare avanti, guardando verso un’estate grandiosa e un nuovo anno spettacolare. Gridando come matti insieme a Florence Welch, come è giusto che sia.

Nickelback – Rockstar

Un pezzo dal ritmo calmo, da resort con piscina e cocktail bar, accompagnato da un testo che sembra una filastrocca da ripetere tra sé e sé infinite volte. Così da far viaggiare la mente, in modo da staccarsi per un (lungo) momento dai libri ed immaginare di essere davvero ad Hollywood a fare la bella vita. Dopotutto, we all just wanna be big rockstars, and live in hilltop houses, driving fifteen cars…

Buona sessione, ma soprattutto buona estate a tutti!

About Redazione 465 Articles
Sconfinare è il periodico creato dagli Studenti di Scienze Internazionali e Diplomatiche dell'Università degli Studi di Trieste - Polo di Gorizia. La firma "Redazione" indica comunicati, notizie e pubblicazioni speciali curate da un amministratore o da più autori.

Be the first to comment

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: